Storia di una Meditazione per l’Otto Marzo

Volantino Cerchio di Mimose Effetto yogaL’Otto Marzo, Giornata internazionale della Donna, è momento di dibattito, festa e mimose. Possiamo renderlo anche una giornata di riflessione personale, dove ogni donna dedichi del tempo ai suoi progetti e si ascolti, per trovare forza e amore di sé.  Un esempio è il “Cerchio di Mimose”, incontro di meditazione al femminile.

La Giornata Internazionale del “Qualcosa”

Intitolare una  giornata vuol dire mettere “un qualcosa” al centro dell’attenzione, sia pure per sole ventiquattro ore, attraverso:

  • Dibattiti,  rievocazioni e manifestazioni, per informare e sensibilizzare al “qualcosa”;
  • Incontri, anche gioco e allegria se il “qualcosa” lo consente;
  • Aspetti commerciali, simboleggiabili nel cioccolatino dedicato.

Giornata Internazionale della “Qualcuna”

Il fatidico Otto marzo è una di queste giornate, ruotando attorno a cene, auguri, mimose e questioni purtroppo sempre gravi. Possiamo avere un atteggiamento critico-scettico-dubbioso-ostile rispetto a questa ricorrenza ma, data per consolidata la Giornata Internazionale della Donna, è importante cominciare a pensare cosa farne! 

Amore per sé stesse Effetto YogaMi piacerebbe rendere operativa questa giornata, un modo di offrire qualcosa di concreto a ogni donna e consentirle di alzarsi il Nove marzo con una nuova energia.

Un otto marzo “dentro”

Mi piacerebbe aggiungere un’altra sfumatura all’Otto Marzo. Oltre alla ricorrenza, alla festa,  alle mimose, vorrei aggiungere l’introspezione. Ventiquattro ore in cui ogni donna si fermi ad ascoltarsi, ad apprezzarsi, a guardare le proprie difficoltà. Una giornata per cercare proprie soluzioni e darsi  nuovi obiettivi. 

Tutto questo potremmo farlo qualsiasi giorno di ogni mese, ma spesso il cambiamento ci spaventa, siamo legati alle abitudini e  servono piccoli gesti di coraggio. Trovarsi una data sul calendario è come avere una scadenza da fronteggiare, obbliga a impegnarsi e invita a tenere duro. La data qui già c’è.

Per andare verso i profondi gesti di coraggio, è d’aiuto la meditazione, un momento di ascolto e dialogo interiore in serenità, in cui ci si dedica tempo e amore.

Otto marzo per l'introspezione Effetto YogaPiccoli fiori di mimosa

Per questo motivo è nato “Il Cerchio di Mimose”, a Castellanza (Varese). Una serata di meditazione al femminile organizzata dal gruppo “Donne Luce“, professioniste che lavorano in Humanitas Mater Domini. Il loro progetto è “creare occasioni di incontro, informazione e scambio, per le donne, con le donne, all’insegna del benessere e della salute”. In questa serata, parleranno di salute in modo intenso e positivo come sanno fare le donne che lavorano non solo per curare ma per fare fiorire le altre donne.

Io avrò l’onore e l’emozione di condurre le meditazioni. Inviterò donne ad usare con consapevolezza il loro respiro, a produrre vibrazioni semplicemente con la loro voce. Penso a un cerchio composto da tanti piccoli fiorellini gialli, ognuno orgoglioso di esserlo e pronto a far sentire il suo profumo.

Adi Shakti, mantra per l’energia femminile

Adi shakti Effetto YogaL’apertura del Cerchio delle Mimose sarà con uno dei più bei mantra che vibriamo nel Kundalini Yoga, l’Adi Shakti.

La shakti è l’energia primaria, divina, e corrisponde a quella della donna. Vibrare questo mantra sostiene la donna nel ritrovare la propria energia Shakti e con essa la propria profonda identità e  il suo potere femminile.

Condivido con voi questo bellissimo mantra, nella versione suadente di Snatan Kaur e in quella  vitale di  Sada Sat Kaur e spero che sia una colonna sonora del vostro Otto Marzo.

Vi auguro un Otto Marzo pieno di piccoli fiorellini gialli fatti di voi stesse, in una ritrovata serenità,  e mi piacerebbe veramente conoscere cosa state progettando e come avete vissuto questa giornata.

E il mantra Sat Nam, vera identità, è qui il modo migliore di salutarvi!

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

2 pensieri su “Storia di una Meditazione per l’Otto Marzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...